Lunedì 11 Aprile 2011 09:17

Programma di Radiologia (L.S.)

Scritto da  Meloni Giovanni B.
Ultima modifica Lunedì 11 Aprile 2011 09:19
Si svolge nel 1° semestre del corso di laurea in Odontoiatria e protesi dentaria ed è basato sullo svolgimento di un ciclo di lezioni teoriche e teorico-pratiche il cui scopo è fornire agli studenti le nozioni necessarie per formulare una corretta diagnosi radiologica e stabilire la più idonea procedura terapeutica.
>>Basi fisiche e principi di radiobiologia e radioprotezioneRadiologia e Radioprotezione:
-Generalità sugli effetti biologici delle radiazioni ionizzanti;
-Problemi di Radioprotezione in Odontostomatologia.

>>Diagnostica generaleDiagnostica per Immagini digitale:
-Apparecchiature e principi di tecnica:
*Radiologia digitale;
*Tomografia Computerizzata; *Risonanza Magnetica; *Ecotomografia;
*Angiografia (D.S.A.).
-Sistemi di documentazione ed archiviazione delle immagini digitali.

>Diagnostica per immagini dei vari organi ed apparati. (Generalità):
-Ruolo della Diagnostica per Immagini nello studio di:
*Sistema nervoso centrale;
*Appar. Respiratorio;
*Appar. Cardio-Vascolare;
*Appar. Digerente;
*Appar.Genito-Urinario;
*Appar.Osteo-Articolare;

>Interventistica. (Generalità:
-Tecniche guida;
-Agobiopsie;
-Drenaggi percutanei.

>>Diagnostica speciale odontostomatologicaTecniche d`indagine convenzionale del sistema dentario:
-Radiografie endoorali:
*Principi generali;
*Tecnica del parallelismo;
*Tecnica tradizionale;
*Tecnica del "bite-wing";
*Tecnica occlusale
-Radiografie panoramiche:
*Radiografia panoramica endoorale (R.P.E.);
*Ortopantomografia (O.P.T.).
*DENTASCAN

>Tecniche di studio del cranio e del massiccio facciale:
-Esame radiologico standard;
-Teleradiografia per cefalometria;
-T.C..

>Tecniche di studio dell` A.T.M.:
-Tecniche convenzionali;
-T.C.;
-R.M..

>Esami contrastografici in Odontostomatologia:
-Scialografia;
-Fistolografia;
-Angiografia;
-Artrografia temporo-mandibolare;
-T.C. con m.d.c.
-R.M. con m.d.c..

>Radioanatomia odontostomatologica:
-Massiccio facciale;
-Apparato masticatorio;
-A.T.M.;
-Ghiandole salivari.

>Patologia odontostomatologica:
-Anomalie dentarie;
-Malattie acquisite dei denti;
-Malattie acquisite del parodonto;
-Cisti dei mascellari;
-Tumori odontogeni e non odontogeni;
-Pseudotumori dei mascellari;
-Malformazioni cranio-facciali;
-Lesioni traumatiche dei denti e dei mascellari;
-Patologia dell`A.T.M.;
-Patologia delle gh. salivari;
-Patologia dei seni paranasali.

>Protocolli d`indagine in patologia odontostomatologica.

>>RadioterapiaSequele della terapia radiante:
-Effetti sui denti e sulle strutture di supporto.


>>Medicina Nuclearefarmaci
-Applicazioni della Medicina Nucleare nelle alterazioni del metabolismo fosfo-calcico;
-La scintigrafia dello scheletro, midollare e delle articolazioni;
-Applicazioni della Medicina Nucleare nelle infiammazioni;
-Monitoraggio delle protesi ;
-Applicazioni della Medicina Nucleare nell’Oncologia
-Applicazioni della Medicina Nucleare nelle Urgenze.
Primari: Fornire agli studenti in modo essenziale ma efficace nozioni di carattere generale nell`ambito della Radiologia dei vari organi ed apparati, della Radiobiologia, della Radioprotezione, della Radioterapia;
e in particolare, in modo più ampio e completo, tutte le conoscenze riguardo le attuali possibilità della Diagnostica per Immagini nello studio della patologia orale e dentale.
Principali: - integrare conoscenze generali di Radiobiologia con nozioni più specifiche in tema di Radioprotezione, almeno per quanto concerne la gestione di apparecchi di pertinenza odontoiatrica;
- fornire nozioni relative ai principi costruttivi e di funzionamento delle apparecchiature di diagnostica convenzionale (Radiologia tradizionale) e speciale (Ecotomografia, D.S.A., T.C., R.M.);
- fornire nozioni generali relative alle modalità di estrazione e formazione dell`immagine;
- sviluppare, in modo essenziale, il capitolo relativo alle tecniche e metodiche di studio dei vari organi ed apparati;
- sviluppare, in modo più dettagliato, tecniche e metodiche di studio di pertinenza odontostomatologica per una corretta esecuzione delle indagini del dente e del suo apparato di sostegno, del massiccio facciale e dei seni paranasali, dell`articolazione temporo-mandibolare e delle ghiandole salivari.
- illustrare la semeiotica radiologica normale e patologica dei diversi distretti necessaria per una corretta formulazione della diagnosi
- curare la conoscenza dei diversi protocolli diagnostici per un corretto e conseguenziale impiego delle varie tecniche d`indagine secondo la logica del rapporto costo-beneficio.
- accennare, a grandi linee, i principi generali e le principali applicazioni della Medicina Nucleare, nonché le indicazioni ed i risultati della Radioterapia oncologica nell`ambito della patologia di competenza odontostomatologica.
Metodo di valutazione: Esame Orale
Colloqui in itinere: NO
*Odontoiatria Diagnostica per Immagini, Ed. Idelson-Gnocchi, Autore: A. Rotondo et al.

Meloni Giovanni B.

Professore ordinario

 

CURRICULUM