Galimi Francesco

PROFESSORE ASSOCIATO

 

CURRICULUM

E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Martedì 15 Marzo 2011 11:08

Programma di Istologia (L.M.)

Il Corso è articolato nei seguenti 4 moduli didattici: Citologia, Istologia, Embriologia, Biologia Applicata, per un totale di 13 CFU. Sono previste, oltre alle lezioni in aula, esercitazioni al microscopio ottico.

L`esame prevede un test scritto a scelta multipla in lingua inglese e un orale in italiano.
Biologia Applicata e Citologia

Struttura delle macromolecole biologiche.
Struttura della membrana cellulare, permeabilità di membrana, meccanismi di trasporto transmembrana.
La trasduzione dei segnali extracellulari.
Reticolo endoplasmatico e apparato di Golgi.
La matrice extracellulare, l`adesione cellula-cellula e cellula-matrice.
Il citoscheletro.
Sorting delle proteine.
Endocitosi, esocitosi, traffico vescicolare.
Generalita’ su mitosi e meiosi
Le leggi di Mendel
Caratteri autosomici dominanti
Caratteri autosomici recessivi
Caratteri legati al sesso
Anomalie degli autosomi
La sindrome di Down

Istologia

La classificazione dei tessuti.
Cenni sulle pricipali tecniche di analisi istologica.
I tessuti epiteliali: origine embriologica, classificazione, concetto di polarizzazione epiteliale, epiteli di rivestimento, epiteli ghiandolari.
I mesoteli.
L`endotelio.
I tessuti connettivi non specializzati: classificazione, struttura dei collageni.
Il tessuto adiposo.
La cartilagine: classificazione, struttura della matrice cartilaginea, gruppi isogeni.
Il tessuto osseo: osso compatto e osso trabecolare, lamelle ossee, composizione della matrice ossea, cellule dell`osso, struttura dell`osteone, rimodellamento osseo, ossificazione endocondrale e intramembranosa.
Il tessuto muscolare: struttura delle miofibrille, muscolo liscio, striato, cardiaco; le basi molecolari della contrazione.
Il tessuto nervoso: struttura generale del neurone e cenni di elettrofisiologia, classificazione e funzioni della neuroglia, microglia, recettori sensitivi, sistema nervoso periferico.
Il sangue: struttura e funzioni degli eritrociti, classificazione e funzioni dei leucociti, formula leucocitaria, piastrine, organi emopoietici e emocateretici.
Le cellule staminali.

Embriologia

Aspetti generali della riproduzione
Il gamete maschile e la spermatogenesi
Il gamete femminile e l’ovogenesi
La fecondazione
La segmentazione e la morula
La blastocisti e l`impianto
La formazione dell`embrione bilaminare
Evoluzione dei tre foglietti embrionali

Per chiarimenti, contattare il docente Prof. Francesco Galimi (fgalimi@uniss.it).
Primari: Il Corso si propone di fornire agli studenti sia nozioni propedeutiche a studi successivi che una panoramica sull`attualita` della ricerca in medicina molecolare e sperimentale.

Verra` fatto particolare riferimento alla consultazione della letteratura biomedica, fornendo agli studenti materiale didattico in lingua inglese.

Alla fine del Corso lo studente dovra` dimostrare di:

- possedere nozioni sugli argomenti del programma
- possedere una prospettiva sull`attualita` della ricerca biomedica
- conoscere l`uso delle banche dati bibliografiche
Principali: Il Corso si propone di fornire agli studenti sia nozioni propedeutiche a studi successivi che una panoramica sull`attualita` della ricerca in medicina molecolare e sperimentale.

Verra` fatto particolare riferimento alla consultazione della letteratura biomedica, fornendo agli studenti materiale didattico in lingua inglese.

Alla fine del Corso lo studente dovra` dimostrare di:

- possedere nozioni sugli argomenti del programma
- possedere una prospettiva sull`attualita` della ricerca biomedica
- conoscere l`uso delle banche dati bibliografiche
Metodo di valutazione: Esame Scritto e Orale
Colloqui in itinere: SI
Per la scelta del testo e per l`orientamento circa il materiale integrativo, si rimandano gli Studenti alle indicazioni fornite a lezione.

In generale, si consiglia l`uso di testi e materiale didattico in lingua inglese.

Per informazioni contattare il Prof. Francesco Galimi, fgalimi@uniss.it.
Martedì 15 Marzo 2011 11:07

Programma di Biologia Applicata (L.M.)

Non presente
Il programma di Biologia Applicata e` integrato in quello di Citologia e Istologia, al quale si rimanda
Primari: Non presente
Principali: Non presente
Metodo di valutazione: Esame Scritto e Orale
Colloqui in itinere: SI
Per la scelta dei testi e del materiale didattico integrativo si rimandano gli Studenti alle indicazioni fornite a lezione